Notice
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie, altrimenti nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

    Visualizza la normativa europea sulla Privacy.

Stefano Francioni ci ha fatto rivivere il Cabaret

Venerdì 28 novembre è tornato l’appuntamento con l’allegria e la tradizione del Cabaret, l’iniziativa che negli anni ha visto coinvolte, in modo divertente, a tavola e sul palco, diverse generazioni di Tartuchini. Protagonista della serata è stato il “Signore del Cabaret” Stefano Francioni con lo spettacolo “musica e non solo…”, una vecchia conoscenza che già in passato aveva allietato le serate in Castelsenio.

Stefano, un po’ cantante, un po’ cabarettista, un po’ imitatore e un po’ barzellettiere, con la chitarra in mano ha instaurato un ottimo feeling con i commensali, suscitando l’ilarità dei presenti con le cosiddette “freddure”.  Nelle sue parodie non ne ha risparmiate a nessuno: dal comandante Schettino, ai politici Berlusconi e Renzi; un modo per ironizzare sui personaggi e gli eventi del nostro tempo.

Un plauso agli organizzatori per l'evento ben riuscito e al nostro Presidente Michele Nuti che ha festeggiato nell'occasione il suo compleanno!

Ultimo aggiornamento (Lunedì 08 Dicembre 2014 00:08)

 
Altri articoli...