Notice
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie, altrimenti nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

    Visualizza la normativa europea sulla Privacy.

Gruppo Donatori Sangue

Gruppo Donatori di Sangue della Contrada della Tartuca "Ugo Talluri"

Terremoto: quando la donazione di sangue diventa fondamentale

La donazione alla quale la nostra Contrada parteciperà domani, Venerdì 9 Settembre, ha un sapore particolare, un sapore marcato di solidarietà. Il terremoto avvenuto il 24 agosto nel centro Italia ha inevitabilmente condotto molti di noi a riflettere, a riflettere sulle cose importanti, a chiederci come avremmo fatto se fossimo rimasti senza casa, senza un posto di lavoro, privati di tutte quelle cose materiali alle quali diamo più importanza. Ma una tragedia del genere ti costringe a rivedere le tue priorità, a guardare a ci che non si pu ricostruire: le vite umane. E allora veder crollare la tua casa, il tuo supermercato di fiducia, la scuola dei tuoi figli, persino la paura nell’istante stesso del sisma non è nulla in confronto allo straziante “dopo”, il dover scavare tra le macerie per cercare di trarre in salvo chi non ce l’ha fatta a scappare, sperando con tutto il cuore di trovarlo ancora vivo. Queste sensazioni sono inimmaginabili, di un dolore straziante che ci auguriamo non ci capiti mai di provare, ma la vita è strana ed è per questo che dobbiamo fare tutto il possibile per offrire ai terremotati l’aiuto che eventualmente vorremmo fosse offerto a noi. Per questo, per chi ci ha permesso di riconoscere le cose importanti in questa breve vita attraverso le sue sventure, domani andremo a donare ci che di più nostro abbiamo: il sangue. E sarà incredibile, come sempre, perché donare il sangue è una delle poche occasioni in cui perdendo qualcosa ti senti ancora più ricco.

Non possiamo ricostruire case o sanare cuori devastati dal dolore, per possiamo fare in modo che tra tutte le difficoltà e i problemi che queste popolazioni colpite dal sisma dovranno affrontare non ci sia la mancanza di sangue per curare i loro feriti.

Bianca Bindi

Ultimo aggiornamento (Giovedì 08 Settembre 2016 14:40)

 

S.O.S. Terremoto centro Italia

Stanotte una parte d’Italia è stata svegliata da una catastrofe che, purtroppo, ha portato via, oltre a monumenti e palazzi, decine di vite umane.

Sebbene non sia arrivata, al momento, nessuna richiesta specifica per la nostra regione numerose persone nelle zone colpite necessitano di sangue ed emoderivati.

Il nostro gruppo ha deciso di attivarsi per rispondere a questa tragedia invitando tutti i contradaioli a recarsi al centro emotrasfusionale più vicino per aiutare ad affrontare questa situazione di emergenza.

Vi invitiamo a rispondere numerosi al nostro appello, muniti di documento d'identità e codice fiscale, facendo si che questa situazione possa essere affrontata nel migliore dei modi mettendo nelle mani dei soccorritori tutti gli “strumenti” di cui avranno bisogno.

Leonardo Casini
Gruppo Donatori Sangue della Contrada della Tartuca "Ugo Talluri"

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 24 Agosto 2016 20:14)

 

Urgenza: sangue intero e piastrine

Il centro emotrasfusionale ci ha appena inviato questa richiesta che vi pubblichiamo consapevoli di poter contare sul vostro impegno e sul vostro cuore:

" Urgente inviare donatori sangue intero e piastrine preferibilmente gruppi A e 0 positivi"

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 25 Maggio 2016 14:55)

 

28 maggio: insieme per fare la differenza

Buongiorno a tutti,

Come vi abbiamo già comunicato il nostro obiettivo è quello di fare della Tartuca un punto di riferimento cittadino per quanto riguarda la donazione, dunque quale miglior inizio se non quello di una donazione di gruppo?
Il 28 maggio ci ritroveremo tutti al centro emotrasfusionale del policlinico Santa Maria alle Scotte per donare un po' di noi agli altri.
Vi chiederete perché organizzare una giornata quando ognuno può scegliere a proprio piacimento quando andare, la risposta è semplice e risiede nel nostro intento di creare un gruppo affiatato che possa permetterci di avere un numero di donazioni elevato e allo stesso tempo un inserimento facilitato per i giovani e meno giovani che vogliono avvicinarsi a questo mondo.
Donare tutti insieme può rendere questo atto molto più leggero e divertente rafforzando inoltre quello spirito di coesione e unione che si incarna pienamente nei nostri colori.
Dopo la donazione, la sera in Castelsenio ci sarà la cena che, per quelli che hanno donato la mattina, verrà offerta dalla Contrada.
Potete prenotarvi sia sul cartellone esposto in Castelsenio sia attraverso i recapiti mail e telefonici che vi abbiamo fornito.>>>
Piccola aggiunta per i nuovi donatori che dovranno comunicarci la loro intenzione entro il 19 maggio in modo tale che possano essere fatti gli accertamenti necessari entro i tempi stabiliti dai regolamenti.
Per qualunque altra informazione non esitate a contattarci!

Gruppo Donatori Sangue "Ugo Talluri"

Ultimo aggiornamento (Martedì 17 Maggio 2016 14:48)

 

Un nuovo spazio per un progetto ambizioso

Salve a tutti,

Da oggi apriamo questo nuovo spazio del gruppo donatori affinchè il mondo della donazione possa arrivare a tutti nel modo più facile possibile.
Siamo un gruppo di ragazzi, a prescindere dalla carta d’identità, che ha accettato questo incarico con la voglia di fare della nostra contrada un punto di riferimento anche in questo campo troppo spesso sottovalutato.
Il nostro obiettivo sarà, dunque, di coinvolgere la maggior parte possibile di contradaioli in questo percorso che prevede una consapevolezza del proprio ruolo, morale e sociale, nella società.
Il nostro desiderio è quello di creare un gruppo donatori a tutto tondo che si avvicini il più possibile alla totalità delle persone che hanno la possibilità di aiutare il prossimo, sia esso un nostro amico tartuchino che non.

Se volete far parte di questo ambizioso progetto potete contattarci ai seguenti recapiti:

Mauro Bari            3333069726     Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Leonardo Casini   3931018889      Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Bianca Bindi          3663127900     Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Livia Trecci           3479796724     Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Cesare Atticciati 3355398719   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 16 Maggio 2016 10:08)