Sant'Antonio Abate, la benedizione della Stalla

benediz3

Anche se il 2019 non vedrà la nostra Contrada sul tufo, la tradizione della benedizione della Stalla in occasione della giornata dedicata a Sant'Antonio Abate, è stata rispettata. Don Floriano, il nostro Correttore (7 volte vittorioso) ha celebrato la breve ma intensa cerimonia alla presenza dei Barbereschi, del Capitano, del Priore e degli altri dirigenti circondati da un nutrito gruppo di cittini. Al termine della benedizione Giovanni Bernardoni, neo Barbaresco, ha consegnato al Priore la spennacchiera e la briglia utilizzata nei Palii vittoriosi del 2002, 2004 e 2010, per essere sistemata definitivamente nel Museo. Poco prima, nella Sala della Deputazione (ex Museo) gli Archivisti avevano illustrato la piccola mostra di documenti riguardanti il 1719, 1819 e 1919. 


Please publish modules in offcanvas position.