La Robur in Castelsenio

IMG 4563

La classica pizza del martedì è stata l’occasione per ospitare nei locali della Società M.S. Castelsenio i giocatori, lo staff e la dirigenza della Robur Siena.
In un clima conviviale che ha visto la partecipazione di tantissimi tartuchini hanno preso la parola il Presidente Luca Bandinelli, la Presidentessa della Robur, Anna Durio e due grandi vecchie glorie del Siena nonchè attuali Allenatore e Vice allenatore quali Michele Mignani e Simone Vergassola, tutti si sono espressi con cordialità ed hanno evidenziato il clima sereno e semplice del convivio. Folta la presenza dei Fedelissimi con il Presidente dello storico club bianconero Lorenzo Mulinacci che ovviamente giocava in casa ...
Da parte di tutti i contradaioli della Tartuca un grande in bocca al lupo per il cammino in questo difficile campionato, con la speranza di poter compiere al più presto il salto di categoria che il blasone dell'amata Robur esige!

Venerdì 28 novembre è tornato l’appuntamento con l’allegria e la tradizione del Cabaret, l’iniziativa che negli anni ha visto coinvolte, in modo divertente, a tavola e sul palco, diverse generazioni di Tartuchini. Protagonista della serata è stato il “Signore del Cabaret” Stefano Francioni con lo spettacolo “musica e non solo…”, una vecchia conoscenza che già in passato aveva allietato le serate in Castelsenio.

Stefano, un po’ cantante, un po’ cabarettista, un po’ imitatore e un po’ barzellettiere, con la chitarra in mano ha instaurato un ottimo feeling con i commensali, suscitando l’ilarità dei presenti con le cosiddette “freddure”.  Nelle sue parodie non ne ha risparmiate a nessuno: dal comandante Schettino, ai politici Berlusconi e Renzi; un modo per ironizzare sui personaggi e gli eventi del nostro tempo.

Un plauso agli organizzatori per l'evento ben riuscito e al nostro Presidente Michele Nuti che ha festeggiato nell'occasione il suo compleanno!

Venerdì 19 settembre

sotto le logge illuminate

 

Mangiare a Km zero è un movimento di pensiero che sta crescendo sempre più giorno dopo giorno. L'obbiettivo è di promuovere e favorire i prodotti che possiamo trovare ad un passo da casa nostra, quelli prodotti e venduti direttamente dai produttori nelle loro aziende agricole. L’occasione sarà data da una cena organizzata dalla Soc. M.S. Castelsenio in cui verrà posta l’attenzione alla provenienza dei prodotti che saranno cucinati e mangiati.

Verranno utilizzati prodotti alimentari locali evitando il ricorso a prodotti uguali e industrializzati per i quali serve un lungo e costoso trasporto e spesso il ricorso a sostanze che ne garantiscano la conservazione. I sapori saranno così un po’ più forti visto che il tempo di percorrenza è più breve. Infatti, il gusto si manterrà intatto con il conseguente maggiore apporto nutritivo.

Mangiare a km zero favorisce non solo il consumatore e il produttore, ma aiuta in modo evidente l'ecosistema. Favorisce la biodiversità, con la coltivazione di molteplici prodotti e non rimane a guardare la standardizzazione del mercato globale. L'intento finale della serata è quello di incoraggiare una scelta consapevole, così da dare una spinta economica anche alle produzioni locali.


Un caldo riparo per incontrarsi, cucinare cene, parlare e ridere, bere qualcosa al bar, discutere.

 

 

Un palco per recitare e cantare, una sala per ballare.

 

 

Un gruppo sportivo per giocare.

 

 

La settimana gastronomica

 

 

 

Da oltre un secolo la nostra Società di Contrada accoglie e sostiene gli appartenenti protettori. Un buon motivo per festeggiare il

125° anniversario di Castelsenio

  • venerdì 19 ottobre, ore 20,00 - Veglione sociale straordinario nel rinnovato salone degli orti del Tolomei.
  • domenica 21 ottobre, ore 13,00 - Pranzo celebrativo in società (aperto a tutti) durante il quale sarà consegnato ai presenti un ricordo dell'evento. Prima del pranzo foto ricordo (riservata ai soci).

La tua presenza è gradita e necessaria alla celebrazione!

Se ancora non sei socio, questa è l'occasione perfetta per diventarlo!

Pagina 1 di 2

Please publish modules in offcanvas position.