Nei giorni scorsi la Contrada ha rinnovato la convenzione con il Comune di Siena per la locazione dei locali del "complesso Tolomei".

Si tratta di un vero e proprio rinnovo per ulteriori 6 anni alle medesime condizioni del precedente, sia dal punto di vista dei costi che degli impegni, in relazione ai quali dai primi anni '90 ad oggi non ci siamo sottratti.

La nostra Contrada ha avuto e continuerà ad avere l'opportunità di gestire e valorizzare un'area del nostro Territorio che è un vero e proprio polmone verde per la Città. Con volontà, passione e anche molto sudore, in una virtuosa sinergia con l'autorità comunale, tale zona è divenuta quella che attualmente conosciamo e viviamo con grande soddisfazione di tutti noi.

Correva l'anno 1989 quando la Tartuca riceve prima in affidamento gratuito e poi in convenzione alcuni locali del Convitto Tolomei prospicenti il poggio dell’Ex Convento dei Frati di Sant’Agostino ed il terreno annesso, situato dietro il grande complesso. L'area versava in uno stato di totale abbandono, viene trasferita la persona che occupava i locali e viene eliminato l’uso abusivo ad orti e canili del terreno.

L'anno successivo, il 1990, si avviano i primi e fondamentali lavori di recupero dei locali interni e del terreno dell’Ex Convento di Sant’Agostino, proseguiti negli anni successivi con continuo e progressivo impegno.

Nel 1997 si mette la firma alla precedente convenzione per l’uso dei locali scaduta improrogabilmente il 31 dicembre 2014.

Tra il 1998 ed il 2004 la Contrada sostiene importanti lavori di manutenzione straordinaria dell'intera area in uso, consistenti nel rifacimento dei servizi igienici dell'immobile e nella revisione degli impianti tecnologici per la loro messa a norma rispetto alle normative vigenti in materia all'epoca della ristrutturazione.

Nella primavera-estate 2012, si procede ad altri importanti lavori di ammodernamento e ristrutturazione del Salone, grazie all’intervento di tanti contradaioli. I tartuchini si sono impegnati a lungo per restituire un ambiente al passo coi tempi, rinfrescato nelle tinte e ripulito dagli inestetismi di un impianto elettrico esterno ormai vetusto. L’intervento non è stato solo di manutenzione ma abbiamo pensato anche all'estetica, collocando i marmi che erano parte dell’arredo della vecchia Società Castelsenio che risplendono nuovamente in tutta la loro eleganza, segno che il bello va oltre il tempo.

Anche quest'anno l'attività di manutenzione dell'area non si è certo ridotta, e così nel 2015 grazie all’intervento di un nutrito gruppo di Contradaioli, ci siamo presi cura della semina dell'erba nella zona che, a causa di un importante intervento di manutenzione da parte della Siena Parcheggi, risultava essere diventata priva di verde e, con il materiale messo a disposizione dall'Amministrazione Comunale, hanno poi montato oltre 100 mt di nuova staccionata in sostituzione della vecchia ed instabile che si era rovinata nel tempo, rendendo così nuovamente sicuro lo spazio verde oltre che bello degli Orti del Tolomei.

Questa breve cronistoria è certo una grande soddisfazione, che certifica come il rapporto Contrada-territorio possa produrre benefici per tutta la comunità. Il rinnovo della locazione siglata nei giorni scorsi, suggella questa bella “storia” che con l'impegno di tutti noi non potrà che essere di grande soddisfazione anche in futuro.

BOTTYOUTUBE OK

Personaggi e Luoghi

Galliano Gigli

Galliano Gigli

Galliano Gigli. Nelle cose che amava vivrà il suo ricordo Lo rivedo ancora gridar, desolato e pallido venendo su di Read More
Fisiocritici e Orto botanico

Fisiocritici e Orto botanico

L’accademia dei Fisiocritici e l'Orto botanico L’Accademia dei Fisiocritici nacque nel 1691 su iniziativa del suo ideatore e promotore Pirro Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8