Sabato e Domenica si sono celebrati la Festa Titolare in onore del nostro patrono Sant’Antonio da Padova ed il Giro di omaggio alle consorelle. Come sempre una stupenda atmosfera ha permeato il nostro rione in questi giornate così importanti per la nostra Contrada. Dopo la bella iniziativa organizzata dai nostri archivisti sul nuovo allestimento nella Sala della Deputazione, la giornata di sabato è stata scandita dagli appuntamenti istituzionali: il battesimo contradaiolo, l’ingresso dei dodicenni in Porta all’Arco, la consegna dei diplomi di alfieri e tamburini, l’assegnazione del premio istituito dalla Fondazione Ugo Bartalini, il giro del rione e naturalmente il ricevimento della signoria per il solenne mattutino.

Successivamente via Tommaso Pendola, tutta, è diventata il teatro di una splendida serata trascorsa in compagnia, con i tavoli imbanditi per accogliere i molti Tartuchini che sono intervenuti per festeggiare con buon cibo, canti e tanta allegria.

Il giorno seguente il meteo ci ha fortunatamente concesso di effettuare il Giro in modo sostanzialmente inalterato rispetto ai programmi: gli ormai abituali scrosci (...o bombe d’acqua, come li chiamano oggi …) si sono verificati infatti mentre la comparsa si trovava al rinfresco offerto dalla nostra alleata Nobil Contrada del Nicchio e durante la sosta del primo pomeriggio. Molto apprezzata è stata l’organizzazione del rientro, con i nostri monturati che hanno pacificamente invaso l’interno della conchiglia di Piazza del Campo per la sbandierata finale.

Complimenti dunque a tutte le persone che si sono impegnate per la riuscita dell’appuntamento annuale più importante per la nostra Contrada: dai Delegati alle Feste a quelli di Sant’Agata, Porta all’Arco e Piccoli Tartuchini, gli Economi, ai Maestri di Tamburo e Bandiera Cesare e Lorenzo, il Consiglio di Castelsenio, i Vicari ed il nostro Priore, all’esordio in questa occasione e visibilmente soddisfatto dall’andamento dei festeggiamenti.

L’attenzione si sposta ora agli Orti del Tolomei, per la Settimana Gastronomica organizzata dalla Società: buon divertimento a tutti!

BOTTYOUTUBE OK

Personaggi e Luoghi

Galliano Gigli

Galliano Gigli

Galliano Gigli. Nelle cose che amava vivrà il suo ricordo Lo rivedo ancora gridar, desolato e pallido venendo su di Read More
Fisiocritici e Orto botanico

Fisiocritici e Orto botanico

L’accademia dei Fisiocritici e l'Orto botanico L’Accademia dei Fisiocritici nacque nel 1691 su iniziativa del suo ideatore e promotore Pirro Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8