Se ne andata un'altra Fata di Castelveccho. Elide Casini, classe 1925,  si è spenta in serenità nella sua casa. Una donna tenace e coraggiosa che aveva affrontato con un operosa fiducia e tanta vitalità la drammaticità della guerra e la difficile ricostruzione morale ed economica che seguì. Autentico punto di riferimento per la sua famiglia, Elide è sempre stata guidata da una inesauribile forza d'animo e da una straordinaria generosità. A noi restano i ricordi delle innumerevoli occasioni di convivialità realizzate da Elide con le altre Fate: Gostina, Cice, Gina, Lida, Angiolina. Dalla vecchia cucina di via Tommaso Pendola a quella Tolomei, fino alla nuova Società, Elide, c'è sempre stata; ha sempre risposto, senza farsi pregare, a chi le chiedeva un aiuto per una cena, un rinfresco, una festa. Sempre sorridente, sempre disponibile, Elide ci mancherà ma il suo addio sarà meno triste se penseremo al suo esemplare cammino della vita, affrontando gli affanni e le difficoltà con l'autenticità e la forza di una donna amata da tutta la Contrada. Ricordiamola con questa foto scattata durante il Banchetto Annuale del 2008. Era in cucina anche allora, e i "ragazzi" con i quali preparò quel bellissimo pranzo le vollero donare una collana con d'oro, in segno di gratitudine. Dietro di lei, l'applauso sincero dei dirigenti. Uniamoci a quell'applauso, perchè quando muore una tartuchina così, non si può che applaudire alla sua memoria. A tutti i suoi familiari, il forte abbraccio della Contrada. Le esequie funebri si terranno lunedi 27 alle 16,30 presso l'Oratorio delle Murella.

BOTTYOUTUBE OK

Personaggi e Luoghi

Galliano Gigli

Galliano Gigli

Galliano Gigli. Nelle cose che amava vivrà il suo ricordo Lo rivedo ancora gridar, desolato e pallido venendo su di Read More
Fisiocritici e Orto botanico

Fisiocritici e Orto botanico

L’accademia dei Fisiocritici e l'Orto botanico L’Accademia dei Fisiocritici nacque nel 1691 su iniziativa del suo ideatore e promotore Pirro Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8