Anche la nostra Contrada si appresta a celebrare il 150° anniversario dell'unità italiana e lo fa attraverso una speciale serata dal titolo: "il Risorgimento della Tartuca". Il periodo risorgimentale italiano si è incrociato con un periodo particolarmente importante per la storia della Tartuca. Le burrascose vicende legate ai colori giallo e nero, che ricordavano quelli dell'Austria, hanno causato non pochi problemi alla dirigenza dell'epoca. La volontà della Tartuca di cambiare il nero con il celeste/turchino trovò un cammino pieno di ostacoli finchè nel 1861, il definitivo mutamento dell'araldica fu suggellato dalla vittoria del 16 agosto, la prima con il giubbetto "moderno". La serata di venerdi 18 marzo sarà dunque l'occasione per festeggiare anche il 150° anniversario del primo successo nel Campo con il giallo e celeste. Giordano Bruno Barbarulli che ha approfondito con scrupolosità e acribia archivistica quel periodo storico, interverrà durante il convivio per ricordare a tutti quel periodo decisivo per il destino dell'Italia e della Tartuca. Un'occasione unica da non mancare.
(a sinistra il poster della serata, cliccare per ingrandire)

BOTTYOUTUBE OK

Personaggi e Luoghi

Galliano Gigli

Galliano Gigli

Galliano Gigli. Nelle cose che amava vivrà il suo ricordo Lo rivedo ancora gridar, desolato e pallido venendo su di Read More
Fisiocritici e Orto botanico

Fisiocritici e Orto botanico

L’accademia dei Fisiocritici e l'Orto botanico L’Accademia dei Fisiocritici nacque nel 1691 su iniziativa del suo ideatore e promotore Pirro Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8