Eccezionale successo della sesta edizione (in 19 anni...) del Senio Festival, la kermesse tartuchina del "bel canto" che si svolge in occasione delle vittorie del Palio. La produzione aveva da tempo confermato il contratto ai noti presentatori Katiuscia Vaselli e Giovanni Mazzini che hanno condotto con grande professionalità la divertentissima serata nel teatro di Castelsenio. La vittoria è andata al gruppo "I Cugini di Campagna" (nella foto in alto) - con il brano "Chiocciola mia" - composto da Alessandro Monti, Gabriele Romaldo, Alessandro Semplici e Jan Verhlest. L'impostazione in falsetto dei "Cugini" ha entusiasmato sia il pubblico, andato in delirio, che la Giuria. Al secondo posto Luca Guideri (solista con Giacomo al piano) con "Ha vinto il Tartucone" sul motico del brano che ha vinto sul Festival di Sanremo. Terzo posto è stato appannaggio dei Valiano Boys (Valentino Capitani, Matteo Pagliantini, Laerte Mulinacci, Riccardo Saragosa, Edoardo Giglioli) con la canzone "Gigi Bruschelli".Miglior testo alla barano "Il mio bacio è come un rock" del gruppo "Le Molleggiate" (Giada Roncucci, Caterina Vigni, Azzurra Cortesi, Martina Ricci, Caterina Zei). La classifica deve premiare alcuni gruppi, come da regolamento, ma questa volta la scelta è stata davvero difficile, tutti i "concorrenti" avrebbero meritato un premio o una citazione. A partire dai meravigliosi cittini che in apertura (fuori concorso) si sono esibiti con una straordinaria versione del tormentone estivo "Waka Waka". Organizzazione perfetta, tempi rispettati e tante risate. Sono stati numerosi i tartuchini che hanno preparato questo atteso "evento" canoro e che vanno ringraziati, oltre al Presidente di Castelsenio Gianni Monti e al Consiglio: Cesare, Caterina, Giada, Viola, Marzia, Lucia, Giacomo, Maurizio, Niccolò, Bobo, Linda, Maddalena, le "ragazze" della cucina Ornella, Gianna, Antonella e altri ancora che da settimane si dannavano per far filare tutto liscio. Complimenti!

        

BOTTYOUTUBE OK

Personaggi e Luoghi

Galliano Gigli

Galliano Gigli

Galliano Gigli. Nelle cose che amava vivrà il suo ricordo Lo rivedo ancora gridar, desolato e pallido venendo su di Read More
Fisiocritici e Orto botanico

Fisiocritici e Orto botanico

L’accademia dei Fisiocritici e l'Orto botanico L’Accademia dei Fisiocritici nacque nel 1691 su iniziativa del suo ideatore e promotore Pirro Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8