In una serata fredda e ventosa in quel della Coroncina, Mago Betti conferma il modulo del prima tempo di sabato, con piccole, ma decisivi aggiustamenti che fanno si, che la squadra trascinata da un Super Anichini, giochi una partita di grande spessore, fatta di corsa grinta e anche buone giocate, infatti tutti i ragazzi scesi in campo , danno il massimo lottando e correndo su ogni pallone, e la chiave forse della vittoria Giallo-Blu è la continua capacita' di accorciare la squadra da parte di tutti i suoi effettivi.
Ma veniamo alla cronaca parte forte il Senio, che dopo pochi minuti trova il vantaggio. Botta di Anichini su punizione palla sulla traversa, arriva Guideri che di testa colpisce ancora la traversa e alla fine Zazzeroni mette dentro al terzo tentativo il "tapin" vincente, il Senio controlla la partita e anzi, addirittura sfiora il raddoppio con un altra clamorosa traversa di Guideri dopo un'azione ben congeniata da un sontuoso Romaldo; (un vero lusso per la categoria).
Pero' come succede spesso nel calcio, quando meno te l'aspetti "La Serena"acciuffa il pareggio, con un azione corale che si conclude con il colpo di testa che porta al pareggio la squadra avversaria, che approfitta dell'unica sbavatura di una difesa, da 7 in pagella, con i super Semplici e Capitani coppia che sta trovando un amalgama straordinario, e ben sosttuiti dal rientrante Chiappini e da Alessandro Semplici al momento del bisogno.
Ma il Goal non ferma il Senio, che infatti si riporta subito in vantaggio con una punizione del solito Anichini , che dal limite dell'aria insacca all'angolino, facendo chiudere il primo tempo ai Ragazzi del Pres. Monti in vantaggio 2 a 1.
Il Secondo tempo, è una partita invece che esalta il carattere dei ragazzi del Senio,che lottano e resistano con Angeli Sicuro fra i pali, un Vaselli che recuperando la forma sta tornado a essere fondamentale nel mezzo al campo,un Sasso ogni presente, un Rossi Paccani utile che da minuti importanti agli attaccanti per rifiatare, Guideri e Zazzeroni che si sacrificano non ferrmandosi un secondo, e un grande Anichini vero leader e trascinatore che con la sua esperienza trascina il Senio da Grande Capitano alla prima vittoria in campionato.
E la dedica di questa prima vittoria va' sicuramente a Bobo vero uomo-Senio figura fondamentale per tutti, e vero punto di riferimento, al Pres. Monti, e al Grande Mister Betti che hanno creduto in questo progetto .
Sabato il GS.SENIO 1926 scendera' in campo conro le Due Porte grande favorita del campionato, alle 15.30 a Custoza,le prime voci dicono che addirittura la squadra abbia optato per il ritiro pre-gara venerdi.
Dopo la sconfitta al debutto in una partita per certi versi strana, e contraddistinta dagli episodi, ecco che alla seconda partita il Senio offre quella prestazione che non ti aspetti fatta di grinta, cuore, e carattere.

 

BOTTYOUTUBE OK

Personaggi e Luoghi

Galliano Gigli

Galliano Gigli

Galliano Gigli. Nelle cose che amava vivrà il suo ricordo Lo rivedo ancora gridar, desolato e pallido venendo su di Read More
Fisiocritici e Orto botanico

Fisiocritici e Orto botanico

L’accademia dei Fisiocritici e l'Orto botanico L’Accademia dei Fisiocritici nacque nel 1691 su iniziativa del suo ideatore e promotore Pirro Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8