Abbiamo festeggiato degnamente i 125 anni della Società M.S.Castelsenio. L'edizione straordinaria del veglione sociale, venerdì 19 ottobre agli Orti del Tolomei, ha visto partecipare numerosi tartuchini che hanno ballato fino a tardi e si sono divertiti, apprezzando moltissimo l'idea di riproporre anche in autunno il tradizionale appuntamento. E domenica 21 ottobre, data storica e coincidenza importante, ci ha riportati indietro di 125 anni, appunto, a quel 21 ottobre che vive la nascita della prima “Casa di Senio”. Come da tradizione, la foto in piazzetta Silvio Gigli, poi il pranzo durante il quale è stato proiettato il film documentario 125 volte noi: un fil rouge che dal 1887 ha unito, fino ad oggi, generazioni di tartuchini e una storia lunghissima che vede Castelsenio essere una delle prime Società di Contrada a nascere. Foto, lettere, racconti, aneddoti che hanno fatto sorridere ma anche emozionare i presenti nel filmato realizzato tuto da tartuchini: Francesco Civai, Katiuscia Vaselli, Cesare Guideri con la preziosa, fondamentale parte del montaggio seguita da Giacomo Steiner e con la collaborazione di Bendetta Elia, Stefania Pacini e Linda Ciofi.

Un pranzo piacevole, quello di domenica nei locali della Società, durante il quale i tartuchini (quasi 300 i presenti) hanno reso omaggio alla Società, per l'occasione completamente rinfrescata e abbellita con nuove foto grazie al lavoro del Consiglio di Castelsenio ma non solo.

«La nostra Società — ha detto il Priore  — è sempre stata completamente integrata con l’attività della Contrada, tanto che anche il Presidente è un Vicario. Il ruolo della Società è quindi, per tutti i tartuchini, quello di un vero ombelico della quotidianità, dove si trovano il confronto, il dialogo, quella parte ancora sana del vivere per cui è un piacere farci crescere i propri figli». Questo 21 ottobre 2012 è stato un anniversario importante, memorie ma anche un futuro da costruire insieme come finora è stato fatto e con tutta quella serie di attenzioni che rendono le Società di Contrada ambienti genuini: «C’è molto impegno da parte del presidente Gianni Monti — insieme con i presidenti delle altre Società — a far sì che ci sia attenzione nel non somministrare alcolici ai più giovani, per esempio, e che i locali della Società siano il modo per unire generazioni diverse, da sempre. Con tante attività dedicate a tutti, dai più piccoli agli anziani. Il ruolo del presidente e della Società sono quindi integrati a tutto tondo con quello della Contrada».

BOTTYOUTUBE OK

Personaggi e Luoghi

Galliano Gigli

Galliano Gigli

Galliano Gigli. Nelle cose che amava vivrà il suo ricordo Lo rivedo ancora gridar, desolato e pallido venendo su di Read More
Fisiocritici e Orto botanico

Fisiocritici e Orto botanico

L’accademia dei Fisiocritici e l'Orto botanico L’Accademia dei Fisiocritici nacque nel 1691 su iniziativa del suo ideatore e promotore Pirro Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8