Grazie al nostro Giuseppe Mazzoni, il patrimonio della Contrada si è arricchito nei giorni scorsi di un nuovo pregiato oggetto. Beppe è riuscito a recuperare uno zucchino, in eccellenti condizioni, che può essere datato nei primi anni venti del secolo scorso. Come si nota dalle foto che pubblichiamo, lo zucchino ha una forma molto particolare e da un rapido confronto (argomento che poi sarà oggetto di più approfonditi esami) si potrebbe presumere che sia stato in origine un elmetto utilizzato dall'esercito italiano durante la prima grande guerra. Di nuovo grazie a Beppe per il suo prezioso dono.

BOTTYOUTUBE OK

Personaggi e Luoghi

Galliano Gigli

Galliano Gigli

Galliano Gigli. Nelle cose che amava vivrà il suo ricordo Lo rivedo ancora gridar, desolato e pallido venendo su di Read More
Fisiocritici e Orto botanico

Fisiocritici e Orto botanico

L’accademia dei Fisiocritici e l'Orto botanico L’Accademia dei Fisiocritici nacque nel 1691 su iniziativa del suo ideatore e promotore Pirro Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8