La Chiesa di S.Antonio da Padova, fotografata dal nostro archivista Francesco Dolcino in gita, si trova a Istanbul nel popoloso quartiere di Beyoglu (vicino alla Torre di Galata), sulla sponda europea della città. La costruzione iniziò nel 1906 e fu inaugurata nel 1912 ed è opera dell'architetto Giulio Mongeri, italiano nato a Istanbul, ma soprattutto nonno di Maria Cristina Mongeri, tartuchina e moglie di Francesco. La Chiesa ospita da sempre i Frati Minori Conventuali che, all'inizio del '900, ottennero la protezione e il sostegno, anche economico, dell'Ambasciata d'Italia per poter iniziare i lavori. La Chiesa e le palazzine di fronte ad essa in stile neo gotico con mattoni a vista (vedi foto) vennero costruite insieme per creare una piazzetta, e per contribuire, con la vendita degli appartamenti, a finanziare la costruzione di Chiesa e Convento.

La nota per noi originale del viaggio è che Francesco e Maria Cristina hanno portato in dono alla Chiesa e ai Frati, un fazzoletto della Tartuca per sancire il legame spirituale tra le nostre Comunità, devote entrambe a Sant'Antonio da Padova. Un pezzo di Tartuca da oggi è anche ad Istanbul, dove appunto sventola il fazzoletto con i nostri colori.

BOTTYOUTUBE OK

Personaggi e Luoghi

Galliano Gigli

Galliano Gigli

Galliano Gigli. Nelle cose che amava vivrà il suo ricordo Lo rivedo ancora gridar, desolato e pallido venendo su di Read More
Fisiocritici e Orto botanico

Fisiocritici e Orto botanico

L’accademia dei Fisiocritici e l'Orto botanico L’Accademia dei Fisiocritici nacque nel 1691 su iniziativa del suo ideatore e promotore Pirro Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8