Uberto

infiniti gli anni di attesa che questo generoso purosangue polacco ha frantumato in quell'incredibile pomeriggio del 3 luglio 1991. Uberto, per i tartuchini, è e lo sarà per sempre, il simbolo di un riscatto paliesco che ha aperto le porte di una stagione travolgente di vittorie. E' morto a 27 anni, alla faccia di tutti i falsi animalisti nemici del Palio, esattamente 20 anni dopo la sua prima vittoria con Salvatore Ladu detto Cianchino che ci consegnò ad un'estate fragorosa e indimenticabile. Il ricordo di Uberto, ospitato amorevolmente nella casa tartuchina dei Sampieri fino ai suoi ultimi giorni, sprigiona immagini di momenti felici, sentimenti di una gioia frastornata, abbracci frenetici, pianti di esterrefatta beatitudine. Quel terzo giro al Casato: il più bello della nostra vita. Vai dunque Uberto, prolunga la tua corsa nell'azzurro splendente del cielo, nell'oro brillante del sole.

BOTTYOUTUBE OK

Personaggi e Luoghi

Galliano Gigli

Galliano Gigli

Galliano Gigli. Nelle cose che amava vivrà il suo ricordo Lo rivedo ancora gridar, desolato e pallido venendo su di Read More
Fisiocritici e Orto botanico

Fisiocritici e Orto botanico

L’accademia dei Fisiocritici e l'Orto botanico L’Accademia dei Fisiocritici nacque nel 1691 su iniziativa del suo ideatore e promotore Pirro Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8