È Tartuca! Esplode la gioia di Castelvecchio!

paliostra10

Il guizzo di Remorex incendia i cuori dei tartuchini, e un solo grido risuona nel Campo: "Daccelo!". Dopo otto anni di attesa, dopo un periodo in cui la dea bendata sembrava essersi dimenticata di noi, Gianni, il Capitano, si riprende in un sol colpo tutto ciò che gli spettava, donandoci un Palio indimenticabile. Le sopportazioni, il destino avverso e tutti i dispiaceri sono spazzati via dalla Tempesta di Andrea Coghe che rispetta la solenne promessa fatta la sera prima: "Cercherò la vittoria a tutti costi, lotterò per questo giubbetto fino alla morte!". E così è stato.
Niente però si era messo bene. La Chiocciola al primo posto, noi in una posizione alta, una mossa lunga e difficile durante la quale Tempesta è stato sempre freddo, tenace e determinato a farsi rispettare. E poi quella folle rimonta! Metro dopo metro ha evitato tutte le insidie della giostra portando Remorex in testa, rischiando il tutto per tutto. L'ultimo giro il generoso cavallino l'ha fatto da solo, rintuzzando gli attacchi dello scosso Terribile da Clodia il cavallo della Chiocciola dato tra i favoriti alla vigilia. Doveva essere un Palio di difesa ed invece si è trasformato nel trionfo giallo e turchino, nel Palio dello storico sorpasso delle vittorie riportate sul Campo. 
Adesso coloro che credevano di vedere la Tartuca piegata nella disperazione assistono attoniti e ripurgati, alla forza di una Contrada ritta nello splendore della gloria del 54 esimo Palio e mezzo. 
E' stata la vittoria della nostra unità, di un popolo governato da Paolo Bennati, un giovane grande Priore d'altri tempi, dalla tenacia del loro valoroso Capitano Gianni Cortecci, dalla passione dei mangini Michele Berrnardoni, Luigi Ciofi, Luca Pocci e Luca Sprugnoli. E' stato anche il risultato di un grande lavoro di squadra di tutta la nostra stalla: Riccardo, Matteo, Giovanni e gli altri giovani collaboratori insieme al nostro veterinario Beppe Incastrone ormai diventato uno di noi. 
I festeggiamenti di questo storico Palio Straordinario che celebrava la fine della Prima Guerra mondiale sono appena iniziati. Sarà un inverno molto breve e caldissimo per noi, lunghissimo e gelido per altri. 

foto di Alessia Bruchi, Federico Muzzi, Luca Lozzi, Pietro Tonnicodi (arrivo) Siena News e altri. Grafica di Alessandro Belleschi

BOTTYOUTUBE OK

Personaggi e Luoghi

Galliano Gigli

Galliano Gigli

Galliano Gigli. Nelle cose che amava vivrà il suo ricordo Lo rivedo ancora gridar, desolato e pallido venendo su di Read More
Fisiocritici e Orto botanico

Fisiocritici e Orto botanico

L’accademia dei Fisiocritici e l'Orto botanico L’Accademia dei Fisiocritici nacque nel 1691 su iniziativa del suo ideatore e promotore Pirro Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8