Martedì 23 luglio la Tartuca ha accolto nel proprio territorio un gruppo di bambini provenienti dal Saharawi, ospiti dell’Associazione Pubblica Assistenza di Siena , che se ne prende cura per due settimane, attraverso i propri volontari, alcuni dei quali erano presenti come accompagnatori e organizzatori dell’iniziativa.

Abbiamo pensato di creare loro un ambiente più gradevole attraverso la presenza dei Piccoli Tartuchini e di alcuni ragazzi di Porta all’Arco, i quali si sono mostrati disponibili e per l’accoglienza hanno organizzato un Palio dei Barberi a Sant’Agostino, con tanto di pista costruita per l’occasione nei sassolini.

E’ stata l’opportunità per scoprire come il “nostro” gioco preferito parli un linguaggio internazionale: dopo circa mezz’ora gli ospiti si erano già calati nella competizione in modo appassionato e gioioso.

Lo stupore divertito è stato trasferito sull’esibizione degli alfieri di piazza, accompagnati dai rulli di Massimo Mazzoni, che si stavano allenando. Il pomeriggio è proseguito con una breve visita al nuovo Museo, sempre in compagnia dei bambini e ragazzi della Tartuca, e con la cena in Castelsenio. Sicuramente per i giovani del Saharawi si è trattato di un’esperienza unica, ma la loro capacità comunicativa, pur non parlando una parola di Italiano, ha sorpreso tutti noi.

BOTTYOUTUBE OK

Personaggi e Luoghi

Galliano Gigli

Galliano Gigli

Galliano Gigli. Nelle cose che amava vivrà il suo ricordo Lo rivedo ancora gridar, desolato e pallido venendo su di Read More
Fisiocritici e Orto botanico

Fisiocritici e Orto botanico

L’accademia dei Fisiocritici e l'Orto botanico L’Accademia dei Fisiocritici nacque nel 1691 su iniziativa del suo ideatore e promotore Pirro Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8